formanotizie.eu


English (UK) Italiano (IT)

formanotizie facebook      

http://www.formanotizie.eu/modules/mod_image_show_gk4/cache/fn_Image_Show_Home_Page.slide_fn_1_2017.ARTE E CULTURAgk-is-134.jpglink
http://www.formanotizie.eu/modules/mod_image_show_gk4/cache/fn_Image_Show_Home_Page.slide_fn_1_2017.europagk-is-134.jpglink
http://www.formanotizie.eu/modules/mod_image_show_gk4/cache/fn_Image_Show_Home_Page.slide_fn_1_2017.innovazionegk-is-134.jpglink
http://www.formanotizie.eu/modules/mod_image_show_gk4/cache/fn_Image_Show_Home_Page.slide_fn_1_2017.intervistagk-is-134.jpglink
http://www.formanotizie.eu/modules/mod_image_show_gk4/cache/fn_Image_Show_Home_Page.slide_fn_1_2017.lo specialegk-is-134.jpglink
http://www.formanotizie.eu/modules/mod_image_show_gk4/cache/fn_Image_Show_Home_Page.slide_fn_1_2017.medicina e salutegk-is-134.jpglink
http://www.formanotizie.eu/modules/mod_image_show_gk4/cache/fn_Image_Show_Home_Page.slide_fn_1_2017.food jobgk-is-134.jpglink
http://www.formanotizie.eu/modules/mod_image_show_gk4/cache/fn_Image_Show_Home_Page.slide_fn_1_2017.formazione digitalegk-is-134.jpglink
http://www.formanotizie.eu/modules/mod_image_show_gk4/cache/fn_Image_Show_Home_Page.slide_fn_1_2017.lifestylegk-is-134.jpglink
0 1 2 3 4 5 6 7 8

News

Fondazione Le Vele inaugura a Garlasco lo School ...
25 Set 2017 10:43 - Redazione Formanotizie

Esempio di welfare e di supporto per le famiglie e i ragazzi in età scolare che rappresenta una novità assoluta per il territorio: gli attori del progetto, oltre al capofila Fondazione Le Vele, sono [ ... ]

Gli Stati Generali dell'Innovazione di Regione Lom...
20 Giu 2017 14:18 - Redazione

Si è svolto ieri il convegno sugliati Generali dell’innovazione, dell’Istruzione e della Formazione professionale lombarda’ promossng>o dall’Assessorato trong>Regionale all’Istruzione, Fo [ ... ]

BOOM DI IMMATRICOLAZIONI NELLE UNIVERSITA’ ITALIAN...
14 Giu 2017 09:26 - Redazione Formanotizie

Una crescita impetuosa all'interno delle Università italiane: 12 mila nuove matricole in più rispetto allo scorso anno. Mai così tante matricole in 15 anni con il 55% dell’immatricolazione tutta  [ ... ]

I musei 4.0
31 Mag 2017 10:07 - Redazione Formanotizie

Per cercare di attrarre un numero sempre più alto di visitatori, i musei italiano cambiano veste e diventano un mix di arte e digitale, dando vita ad un nuovo tipo di museo: il museo 4.0. In quest’ [ ... ]

LAVORO: RISALE IL TASSO DI DISOCCUPAZIONE
03 Mag 2017 09:56 - Redazione Formanotizie

  La disoccupazione giovanile, tra i 15 e i 24 anni, a Marzo era al 34,1% ai minimi dai cinque anni: per trovare un dato più basso bisogna risalire a febbraio 2012 (33,4%). Sull’andamento de [ ... ]

Esempio di welfare e di supporto per le famiglie e i ragazzi in età scolare che rappresenta una novità assoluta per il territorio: gli attori del progetto, oltre al capofila Fondazione Le Vele, sono il Comune di Garlasco e la coop Aldia, con il supporto dei Comuni di Sannazzaro de’ Burgondi e Alagna e l’associazione ASD Vigevano Nuoto

 

Pavia, 21 Settembre 2017- Prende il via a Garlasco un progetto che rappresenta una novità assoluta in termini di supporto e sostegno alle famiglie con l’intento di dare una risposta ai bisogni di conciliazione famiglia-lavoro. Fondazione Le Vele inaugura infatti un vero e proprio Campus che svolgerà attività di post-scuola e di accoglienza educativa a vari livelli di età scolare. Cofinanziato da Regione Lombardia per l’80% pari ad una cifra di 113.391 euro, il progetto mira al potenziamento del welfare smart con l’obiettivo di dare risposte innovative ai bisogni di conciliazione famiglia-lavoro della comunità lomellina, in particolare di quella afferente il Piano di Zona di Garlasco.

Il progetto, che vede la Fondazione Le Vele in  qualità di soggetto capofila, in partenariato effettivo con il  Comune di Garlasco e la Cooperativa Sociale Aldia e in partenariato associato con i Comuni di Sannazzaro dè Burgondi, Alagna e l’associazione ASD Vigevano Nuoto, parte infatti proprio dai bisogni emersi dal territorio distrettuale garlaschese interessato da un crescente fenomeno di pendolarismo con conseguente necessità, da parte delle famiglie, di spostamento territoriale extraurbano. A questo aspetto si associa una marcata carenza di servizi di cura e custodia dei minori che, troppo spesso, va a precludere proprio quell’inserimento occupazionale, soprattutto del genere femminile, che agirebbe un ruolo di prevenzione all’esclusione socio-economica delle famiglie.

Tante le attività previste dal progetto: sono in partenza ora in concomitanza con l’avvio dell’anno scolastico 2017 e si concluderanno, a livello di sperimentazione, nell’agosto 2018. Sono tutte rivolte al potenziamento ed all’integrazione della tradizionale Rete dei servizi. Nel dettaglio: l’accoglienza educativa post scuola materna e post scuola elementare, esperienza innovativa per il territorio, che è stata proposta sulla base del bisogno di cura delle famiglie e sarà un servizio di adeguamento degli orari di accesso al servizio post, volto al necessario coordinamento tra i tempi di lavoro dei genitori lavoratori/trici, e i tempi della scuola.

Da ottobre partirà  il servizio di potenziamento del supporto educativo del doposcuola rivolto ai bambini delle scuole medie e superiori con l’obiettivo di offrire un ausilio ulteriore ai genitori lavoratori/trici che per motivi di orario non riescono ad adeguarsi ai tempi della scuola. All’interno dei servizi, i minori avranno la possibilità d’essere seguiti nei compiti giornalieri e di avere uno spazio adeguato per attività ludico-ricreative.

Interessante ed innovativa l’azione volta all’avvio di uno School smart-camp aperto nelle festività scolastiche 2017-2018,dedicato alla fascia d’età pre e adolescenziale e che si focalizzerà sempre sull’attuazione di servizi flessibili di supporto nel tempo libero orientati al minore, al suo sviluppo ed alla sua crescita consapevole.

Durante il periodo estivo giugno/luglio 2018 si avvierà la sperimentazione del Factory Campus ecologico  rivolto ai bambini della scuola d’infanzia e della scuola primaria, con attività ludico-creative che avranno come filo conduttore il contatto con la natura e l’educazione a comportamenti sostenibili.

“E’ un esempio virtuoso di welfare e di aiuto alle famiglie e ai ragazzi, un’offerta di servizi che rappresentano una novità assoluta per il territorio” ha dichiarato il Sindaco di Garlasco, Pietro Farina “un impegno sostanziale della comunità che vedrà il coinvolgimento di circa 700 tra lavoratori e lavoratrici”.

Trasversalmente accompagnerà il progetto, per tutta la sua durata, un’azione di comunicazione e l’apertura di uno sportello orientativo, itinerante territorialmente, volto al sostegno delle famiglie nell’accesso e nella fruizione dei servizi di cura per l’infanzia e l’adolescenza. Le famiglia, lavoratrici e lavoratori del territorio saranno chiamati a registrarsi per l’avvio delle attività.

“In qualità di capofila della Rete coordineremo e organizzeremo tutte le attività formative e ricreative in programma” ha aggiunto il Presidente della Fondazione Le Vele, Nadir Tedeschi “per noi rappresenta uno dei tasselli dell’impegno avviato già a Garlasco con l’inaugurazione di una scuola professionale CFP di Operatore Grafico Multimedia, uno Sportello Lavoro e corsi a carattere socio-sanitario”.

 

 

Ultima modifica il Lunedì, 25 Settembre 2017 10:43

Visite: 2139

Si è svolto ieri il convegno sugliStati Generali dell’innovazione, dell’Istruzione e della Formazione professionale lombarda’ promosso dall’Assessorato Regionale all’Istruzione, Formazione e Lavoro guidato dall’assessore Valentina Aprea in cui sono stati presentati le best practice e  i progetti elaborati da scuolee ITS delle province lombarde.

Il luogo-simbolo del convegno è stato il Kilometro Rosso, il parco scientifico e tecnologico di Bergamo che ospita aziende, centri di ricerca, laboratori, attività di produzione high-tech e servizi all’innovazione, in quanto l’intento dell’Assessorato regionale all’Istruzione, Formazione e Lavoro era quello di  fare incontrare e dialogare le eccellenze del sistema scolastico e delle imprese della regione.

Durante l’evento vi è stata un’importante tavola rotonda 'Le Istituzioni verso il traguardo 2020’ in cui hanno preso parte gli ospiti presenti come il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali Giuliano Poletti, dell'Istruzione, Università e Ricerca, Valeria Fedeli, il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, il sindaco di Bergamo Giorgio Gori, ed altri numerosi rappresentati delle istituzioni lombarde. 

 Nel corso della stessa, si è parlato del primato della Lombardia in Italia su molti fronti ed in particolare della sua vocazione principale: ricerca e innovazione resi possibili  grazie all'integrazione tra Istituzioni, mondo delle imprese, scuola e università e Governo.

Ultima modifica il Martedì, 20 Giugno 2017 14:19

Visite: 1034

Per cercare di attrarre un numero sempre più alto di visitatori, i musei italiano cambiano veste e diventano un mix di arte e digitale, dando vita ad un nuovo tipo di museo: il museo 4.0. In quest’evoluzione del tradizionale museo le parole d’ordine sono: social, realtà aumentata e digitale. Inoltre, un’altra nuova formula del museo 4.0 è quella di far raccontare ad un personaggio famoso il museo, generando così un maggior flusso di persone. Nel museo 4.0 si scattano selfie, si partecipa a contest e si ha a che fare con le App.  Si può dunque parlare di musei 4.0  a tutto tondo che hanno ormai l’obiettivo di migliorare l’esperienza culturale attraverso l’aiuto di tecnologie sempre più avanzate.

Ultima modifica il Mercoledì, 31 Maggio 2017 10:07

Visite: 1223

Una crescita impetuosa all'interno delle Università italiane: 12 mila nuove matricole in più rispetto allo scorso anno. Mai così tante matricole in 15 anni con il 55% dell’immatricolazione tutta al femminile.

Crescono le università del Sud con Foggia (+41,7%), Bari, Messina, Palermo, Salerno e Catanzaro. Positivi rimangono invece gli atenei dell’Università Statale di Milano e il Politecnico di Milano, l’Università di Genova e quella di Urbino, mentre le perdite si riscontrano al Politecnico di Torino e Ca’ Foscari a Venezia.

Secondo il Ministro Fedeli, la ripresa delle immatricolazioni è stata agevolata grazie alla conoscenza data agli studenti dei servizi offerti ed anche allargando l’area NO TAX. 

Ultima modifica il Mercoledì, 14 Giugno 2017 09:26

Visite: 966

 

La disoccupazione giovanile, tra i 15 e i 24 anni, a Marzo era al 34,1% ai minimi dai cinque anni: per trovare un dato più basso bisogna risalire a febbraio 2012 (33,4%).

Sull’andamento degli occupati, invece, c'è una lieve diminuzione (7mila persone)  dovuta alla componente femminile, mentre c'è un miglioramento di 213.000 unità su marzo 2016. Il tasso di occupazione a marzo era al 57,6%, invariato su febbraio e in crescita di 0,6 punti su marzo 2016.

Ultima modifica il Mercoledì, 03 Maggio 2017 09:56

Visite: 1044

Copyright © 2020 formanotizie.eu. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.